Aggiornamento GPS 2024 – Domande prorogate al 24 giugno

Giu 12, 2024 | News

L’aggiornamento GPS (graduatorie provinciali di supplenza) per il biennio 2024-2026 è stato pubblicato con l’Ordinanza ministeriale n. 88 del 16 maggio 2024. Il termine di presentazione delle istanze di partecipazione è stato inizialmente fissato al 10 giugno 2024, ma è stato successivamente prorogato al 24 giugno 2024 alle ore 23:59.I candidati possono presentare istanza di partecipazione fino a tale data per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali e di istituto. È importante notare che i titoli e i servizi sono valutabili purché conseguiti entro il 24 giugno 2024 e non più entro il 10 giugno 2024.Le istanze possono essere presentate online attraverso il Portale Unico del reclutamento, e i candidati devono compilare la domanda entro il termine di scadenza.

Quali sono i requisiti necessari per partecipare all’aggiornamento delle GPS

Per partecipare all’aggiornamento delle graduatorie provinciali di supplenza (GPS) per il biennio 2024-2026, sono necessari i seguenti requisiti:

Scuola dell’infanzia e primaria (posto comune)

  • I fascia: possesso dello specifico titolo di abilitazione
  • II fascia: iscrizione, nell’anno accademico 2023/2024, al terzo anno del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria o ad annualità successive + almeno 150 CFU conseguiti entro il termine di presentazione dell’istanza

Scuola secondaria (posto comune)

  • I fascia: possesso dello specifico titolo di abilitazione
  • II fascia: possesso del titolo di studio, comprensivo dei CFU/CFA o esami integrativi richiesti
  • I docenti ITP possono accedere con l’abilitazione per la prima fascia, o con il diploma per la seconda fascia

Sostegno

  • I fascia: possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno nel relativo grado
  • II fascia: aver maturato, entro il termine di presentazione della domanda, tre annualità di insegnamento su posto di sostegno nel relativo grado + possesso del titolo di abilitazione o del titolo di accesso alle GPS di seconda fascia del relativo grado

Personale educativo

  • I fascia: possesso dell’abilitazione
  • II fascia: precedente inserimento nella medesima fascia per il personale educativo nelle istituzioni educative oppure abilitazione per la scuola primaria

Inoltre, è necessario aver conseguito i titoli e i servizi entro il termine di presentazione dell’istanza, fissato al 24 giugno 2024.

Come posso calcolare il punteggio per l’aggiornamento delle GPS

Per calcolare il punteggio per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali di supplenza (GPS), è necessario seguire i seguenti passaggi:

  1. Seleziona la tua graduatoria di riferimento:
    • GPS di seconda fascia
    • GPS di prima fascia
  2. Inserisci i titoli e i servizi:
    • Titoli di laurea e specializzazione
    • Corsi di perfezionamento (1 punto)
    • Master (1 punto)
    • Certificazioni informatiche (0,5 punti, massimo 2 punti)
    • Altri titoli e servizi (punteggi variabili)
  3. Calcola il punteggio:
    • Utilizza strumenti online o tabella di valutazione dei titoli per calcolare il punteggio basato sui requisiti specifici per ogni fascia e ordine di scuola.
  4. Verifica la tabella di valutazione dei titoli:
    • La tabella varia per ogni ordine di scuola e contiene i punti attribuiti a ogni titolo e servizio.
  5. Assicurati di non commettere errori:
    • Verifica che il punteggio sia calcolato correttamente, poiché errori nel calcolo possono compromettere la posizione nella graduatoria.
  6. Presenta la domanda:
    • Inserisci il punteggio calcolato nella domanda di partecipazione all’aggiornamento delle GPS entro il termine di scadenza fissato al 24 giugno 2024.

Seguendo questi passaggi, puoi calcolare il tuo punteggio per l’aggiornamento delle GPS e aumentare le tue possibilità di ottenere una convocazione da graduatoria GPS.

Quali titoli e certificazioni danno più punti per l’aggiornamento delle GPS

Per l’aggiornamento delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) del 2024-2026, i titoli e le certificazioni che danno più punti sono:

  • Master: 1 punto
  • Certificazioni informatiche: 0,5 punti (massimo 2 punti)
  • Certificazioni linguistiche: 0,5 punti (massimo 2 punti)
  • Corsi di perfezionamento: 1 punto

Questi titoli e servizi possono essere utilizzati per aumentare il punteggio e migliorare la posizione nella graduatoria. È importante verificare le tabelle di valutazione dei titoli specifiche per ogni ordine di scuola e fascia per calcolare il punteggio corretto.

Quali sono gli errori comuni nel calcolo del punteggio GPS

Gli errori comuni nel calcolo del punteggio GPS sono:

  1. Inserimento di titoli non validi: alcuni docenti possono inserire titoli non validi o non riconosciuti dalle graduatorie provinciali, il che può compromettere la loro posizione nella graduatoria.
  2. Calcolo errato dei punti: il calcolo del punteggio può essere sbagliato a causa di errori nella compilazione della domanda, come ad esempio l’attribuzione di punti a titoli non validi o l’omissione di titoli importanti.
  3. Non utilizzo di strumenti di calcolo: molti docenti non utilizzano strumenti di calcolo gratuiti disponibili online, il che può portare a errori nel calcolo del punteggio e compromettere la loro posizione nella graduatoria.
  4. Non verifica della corretta compilazione: alcuni docenti non verificano correttamente la compilazione della domanda, il che può portare a errori nel calcolo del punteggio e compromettere la loro posizione nella graduatoria.
  5. Non considerazione dei requisiti specifici per ogni ordine di scuola: ogni ordine di scuola ha requisiti specifici per l’accesso alle graduatorie provinciali, e non considerare questi requisiti può portare a errori nel calcolo del punteggio.

È importante verificare attentamente la compilazione della domanda e utilizzare strumenti di calcolo gratuiti per evitare errori e massimizzare le possibilità di ottenere una convocazione da graduatoria GPS